Menu

Rassegna stampa 2012-2013

2 settembre 2012

L'iniziativa denominata "Aiutiamo un bambino a studiare" ideata da Laura Incandela e dalla presidente Graziella Cuzzupè

La Fidapa di Milazzo presieduta dalla dinamica Graziella Cuzzupè ha promosso la prima edizione del progetto "Aiutiamo un bambino a studiare" finalizzato alla consegna di tre borse di studio ad altrettanti studenti delle scuole elementari, medie e superiori, al fine di supportare con un aiuto economico concreto il diritto allo studio sancito dalla Costituzione. La commissione giudicatrice, presieduta dalla stessa Cuzzupè e composta dalla vicepresidente Mariella Morabito e dalla consigliera Laura Incandela (promotrice del progetto) ha premiato tre milazzesi: Claudia Verga della scuola primaria Piaggia, Giovanni Gitto della media Rizzo e Maria Pergolizzi dell'istituto tecnico Commerciale, ciascuno dei quali riceverà una somma per l'acquisto di libri. Nei prossimi giorni la consegna del premio. "La Fidapa - ha spiegato la presidentessa Cuzzupè - riunisce donne che vogliono identificarsi con le esigenze della comunità, lavorando per dare delle risposte concrete. Siamo impegnati anche a portare a compimento altri progetti confidando anche nella collaborazione di altre associazioni e culb service nel tentativo di instaurare un dialogo per la crescita del territorio". La responsabile del club mamertino ha poi ricordato che tra le ultime iniziative promosse c'è stato anche "Il gran ballo della ricerca", giunto alla 3° edizione, in collaborazione con l'Airc, delegazione di Milazzo, che ha consentito di raccogliere fondi per sostenere la ricerca contro questa grave patologia.


 

25 marzo 2013

Progetto dell’Istituto “da Vinci”

DIPLOMANDI SI AFFACCIANO AL MONDO DEL LAVORO

Mario Basile

MILAZZO

 

Più di 50 studenti, delle quinte classi dei corsi Ragionieri, Programmatori, Turistico e Geometri, impegnati in un’attività di scuola-lavoro. Iniziativa dell’Istituto “Leonardo da Vinci”, diretto dalla prof.ssa Stefania Scolaro, per arricchire la formazione dei ragazzi, agevolando le future scelte professionali. I futuri ragionieri e ragionieri programmatori si stanno attivando in studi di commercialisti milazzesi, guidati e supportati dai tutor Attilio Liga (Ordine dei commercialisti e dei periti commerciali di Barcellona) e Achille Greco (per conto dell’istituzione scolastica). I prossimi diplomati del corso Turistico affrontano invece attività di front office sia presso importanti strutture ricettive cittadine, che in altrettante note agenzie di viaggio del comprensorio. Il tutto sotto l’attento tutoraggio delle prof. Carmela Bruno e Anna Aloi. I futuri geometri, infine, impegnati in un percorso professionale con tecnici ed esperti di Genio civile e Azienda Foreste. A coordinare la loro attività sono Carmelo Citraro (Collegio provinciale dei geometri), Gianfranco Minniti e Paolo Saija (Istituto “da Vinci”)


21 marzo 2013

SABATO ALL’ITET “LEONARDO DA VINCI” I PIÙ BRAVI

TRA I 6.500 STUDENTI AI NASTRI DI PARTENZA

Tutto pronto per la finale dei Giochi matematici

 

Sabato si svolgerà, nei locali dell’Istituto tecnico economico-tecnologico “Leonardo da Vinci”, la finale provinciale dei Giochi matematici del Mediterraneo 2013. A promuovere l’iniziativa è stata l’Accademia italiana per la promozione della matematica e l’Università degli studi di Palermo. A coordinare l’evento il dirigente scolastico dell’Itet “Leonardo da Vinci” di Milazzo, Stefania Scolaro, insieme con il comitato organizzatore formato dai docenti Antonino Casto, Antonino Caruso dell’Itet “Leonardo da Vinci” di Milazzo, Adele Rosalba Ruggeri dell’Istituto comprensivo di Roccalumera, Cinzia Catanzaro dell’Istituto comprensivo di Santa Lucia del Mela, Rosa Pia Sgrò dell’Istituto comprensivo Alì Terme. Le scuole della provincia di Messina aderenti ai Giochi sono state 27 con la partecipazione di quasi 6500 ragazzi. La manifestazione avrà inizio alle 9 e proseguirà fino alle ore 14.30 con la premiazione e la proclamazione dei finalisti che parteciperanno alla finale nazionale che si terrà a Palermo il 4 maggio prossimo. Alla manifestazione, accanto agli alunni, veri protagonisti dell’evento, interverranno i genitori, i docenti e i referenti d’Istituto, che hanno condiviso e sostenuto l’iniziativa di questi Giochi matematici nelle rispettive scuole. Oggi, invece, passando ad altro argomento, in occasione della Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime di mafia, la scuola mamertina ha organizzato un incontro con i rappresentanti delle associazioni “Libera”, “Graziella Campagna” e con l’ avv. Gianluca Manca che discuteranno, con gli studenti, sui comportamenti da tenere per sconfiggere la cultura mafiosa e ricorderanno il sacrificio di tanti onesti cittadini. La Giornata sarà celebrata in molti centri della provincia con iniziative volte a sensibilizzare non solo gli studenti. Interverranno all’appuntamento mamertino Pasquale Campagna, fratello di Graziella Campagna; il presidente dell’associazione “Libera” Santo Laganà e il presidente dell’associazione “Graziella Campagna “Pippo Papalia (g.p.)


21 marzo 2013

MILAZZO. All’Itet incontro sulla condizione femminile vista attraverso l’”almanaccu sicilianu”e “Voci di donne migranti”

“Flash mob contro i femminicidi”

Si è svolto all’Itet Leonardo Da Vinci un incontro sulla condizione della donna vista attraverso due volumi: l’Almanaccu sicilianu e Voci di donne migranti.Sono intervenuti l’assessore e dirigente scolastica Stefania Scolaro, l’esperto di usi e costumi locali Sergio Todesco, l’autrice di Donne migranti Marisa Campanile, la presidente della sezione milazzese della FIDAPA, Graziella Cuzzupè, l’editore Falcone e lo scrittore Filippo Lo Schiavo. La commissione Pari Opportunità dell’istituto ha dedicato uno spazio ad un flash mob (tutti nella foto ala) contro la violenza e i femminicidi sulle note della canzone Break the chain (Rompi le catene) di Tena Clark e Tim Heinz. (*ALA)*


28 marzo 2013

L'INIZIATIVA. Affollato incontro all'Istituto Leonardo da Vinci organizzato dall'autore mamertino Filippo Lo Schiavo

 Studenti e scrittori <<scoprono>> Milazzo

Veramente interessante e ben riuscito l’incontro svoltosi nell’aula magna dell’Istituto Tecnico Economico Tecnologico "leonardo da Vinci", organizzato dallo scrittore mamertino Filippo Lo Schiavo nell’ambito della manifestazione "Percorsi Milazzesi". Sei libri, sei autori, un mondo. Gli scrittori incontrano la città: dalla letteratura ai temi del reale. Incontro con l’autore. Protagonista la scrittrice Cinzia Pierangelini musicista e innanzitutto un’insegnante di violino, professione che lei stessa ama definire stimolante in quanto le permette di restare a contatto con la parte migliore dell’uomo… la sua giovinezza. Alla ribalta della splendida serata il suo libro "In principio era il mare", di cui gli studenti dell’ITET hanno dato una loro personale lettura ed interpretazione sulla sceneggiatura ricavata dalle loro insegnanti riuscendo a strappare applausi convinti alla folta platea. La lettura di alcune sue pagine ha prodotto il conseguente approfondimento, un ampliamento degli orizzonti e perfino una provocazione qualora fosse necessario. La preside dell’Istituto Stefania Scolaro, che ha collaborato attivamente alla realizzazione degli eventi letterari, si è augurata che "la manifestazione continui a emozionare e divertire, certa che l’esperienza tornerà utile agli studenti". (*ALA*)

Segreteria

L’Ufficio di Segreteria effettua l’apertura al pubblico nei seguenti giorni ed orari: 

 AMMINISTRATIVA

DIDATTICA

Lunedì

9.00

12.30

     

Lunedì  

9.30

12.30

Martedì

9.00

12.30

 

Lunedì

15.00

16.30

Mercoledì

9.00

12.30

 

Martedì 

9.30

12.30 

Mercoledì

15.00

16.30

 

Mercoledì

9.30

12.30

Giovedì

9.00

12.30

 

Giovedì

 9.30

12.30

Giovedì

15.00

16.30

 

Giovedì

15.00

16.30

Venerdì

9.00

12.30

 

Venerdì

 9.30

 12.30

Il sabato, in concomitanza con la sospensione dell’attività didattica, gli Uffici rimarranno chiusi.

Albo on line

albo on line

 

Alternanza Scuola-Lavoro

Corso formazione docenti per l'alternanza scuola-lavoro

 
Go to top